Dove acquistare | Portale partner | eShop

Software di gestione energetica e DCIM


Modello di sostituzione consigliato
eco Sensors
  • Scoperta automatica di tutti i dispositivi PE all’interno della stessa intranet
  • Misurazione e monitoraggio dell’alimentazione in tempo reale da remoto - Corrente/tensione/dissipazione energetica/consumo energetico a livello di PDU - Stato accensione/spegnimento/riavvio delle prese
  • Seconda finestra per monitorare lo stato del data center compreso lo stato di PUE, RTI, RCI, alimentazione, emissioni e rack
  • Gestione delle prese di uscita in tempo reale da remoto - Commutazione accensione/spegnimento/riavvio delle prese di uscita per singole prese o gruppi definiti dall’utente - Commutazione accensione/spegnimento/riavvio delle prese di uscita secondo un programma predefinito - Ritardi a livello di presa definiti dall’utente per l’accensione sequenziale - Impostazione di soglie per corrente/tensione/dissipazione energetica/consumo energetico - Assegnazione dei diritti di accesso utente per ogni presa - Assegnazione di nomi alle singole prese
MSRP: Quote Upon Request

Il software eco Sensors è stato sviluppato per operare con le PDU ATEN di nuova generazione della serie ecologica PE e aumentare l’efficienza dell’utilizzo dell’alimentazione nei data center. Grazie all’uso del Rack Cooling Index (RCI) dinamico e al Return Index (RTI) per zona, eco Sensors fornisce agli amministratori, in abbinamento alle eco PDU predisposte per i sensori, i mezzi per valutare, diagnosticare e stimare il risparmio energetico. Seguendo i suggerimenti forniti dal sistema con sensori è possibile ottimizzare i consumi energetici e risparmiare energia senza per questo pregiudicare l’affidabilità delle apparecchiature informatiche. La utility eco Sensors offre in un unico portale, e con un unico login l’accesso sicuro e centralizzato per la gestione e amministrazione fino a 2500 dispositivi PE sulla rete, locale o globale, sempre e ovunque.

Poiché eco Sensors offre un unico programma a finestre integrato per gestire tutti i dispositivi, gli utenti non dovranno più imparare diverse interfacce per ogni singolo dispositivo o ricordarsi i relativi indirizzi IP. In questo modo la gestione diventa più semplice ed efficiente.
Consolidando la gestione dei dispositivi PE, eco Sensors consente di accedere a ogni singolo dispositivo e di controllarlo tramite un’unica interfaccia. Tutte le prese dei diversi dispositivi PE sono integrate in un’unica vista ad albero, rendendo questa applicazione l’ideale per la gestione energetica di grandi data center e filiali, con server collocati in diverse sedi remote all’interno della stessa intranet.
eco Sensors è in grado di rilevare automaticamente tutti i dispositivi PE sulla stessa intranet e di monitorarli e gestirli. Questo software fornisce il monitoraggio e la gestione dei dispositivi PE per quanto riguarda l’accensione, lo spegnimento e il riavvio delle prese, l’accensione e lo spegnimento sequenziale, il monitoraggio ambientale, della corrente e dei kWh a livello di PDU e di singola presa, il nome della presa, l'impostazione delle soglie di avviso per i sensori ambientali, di corrente e kWh, il monitoraggio dello stato degli interruttori automatici tramite SNMP. Avviso nel superamento delle soglie tramite registro di sistema/SMTP.

*eco Sensors è progettato per operare con le PDU NRGence™ e viene fornito in dotazione con tutta la serie PE.

  • Scoperta automatica di tutti i dispositivi PE all’interno della stessa intranet
  • Misurazione e monitoraggio dell’alimentazione in tempo reale da remoto
    - Corrente/tensione/dissipazione energetica/consumo energetico a livello di PDU
    - Stato accensione/spegnimento/riavvio delle prese
  • Seconda finestra per monitorare lo stato del data center compreso lo stato di PUE, RTI, RCI, alimentazione, emissioni e rack
  • Gestione delle prese di uscita in tempo reale da remoto
    - Commutazione accensione/spegnimento/riavvio delle prese di uscita per singole prese o gruppi definiti dall’utente
    - Commutazione accensione/spegnimento/riavvio delle prese di uscita secondo un programma predefinito
    - Ritardi a livello di presa definiti dall’utente per l’accensione sequenziale
    - Impostazione di soglie per corrente/tensione/dissipazione energetica/consumo energetico
    - Assegnazione dei diritti di accesso utente per ogni presa
    - Assegnazione di nomi alle singole prese
  • Monitoraggio dei sensori ambientali in tempo reale da remoto
    - Lettura temperatura/temperatura e umidità/temperatura e pressione differenziale
    - Impostazione di soglie di temperatura e umidità
  • Tracciamento/monitoraggio di tutti i dispositivi PE
    - Aggiunta di rack del server nel data center
    - Aggiunta di dispositivi PE per ciascun rack di server
    - Gestione dello stato dei dispositivi o delle prese per ciascuno schema
  • Offre indici essenziali sul data center tra cui temperatura ingresso rack, temperatura uscita rack, temperatura differenza apparecchiature rack, RCI (Rack Cooling Index), RTI (Return Temperature Index), RHI (Rack Humidity Index), RPI (Rack Pressure Index), RAI (Rack Airflow Index)
  • Report analisi energetica per ottimizzare la gestione energetica del data center, compresi efficienza energetica, carico dell’alimentazione, costo energetico, costo CO2, capacità e tendenza energetiche
  • Avviso superamento delle soglie via SMTP e Syslog
  • Registro eventi da 10240 righe
  • Fornitura registro di sistema
  • Sicurezza con password a due livelli
  • Robuste funzioni di sicurezza quali protezione con password e tecnologie di cifratura avanzate: SSL a 128 bit
Numero massimo di PDU2500
Layout centro dati45 x 30 / 72 x 48 / 90 x 60
Numero massimo di RACK1250
Numero massimo di zone128
Dati rapporto potenza3 anni
Dati dashboard in tempo reale1 ora
NotaPer alcuni prodotti per il montaggio su rack, le dimensioni fisiche standard LxPxA sono indicate utilizzando il formato LxLxA.